Lingue

Seleziona la tua lingua

Selettore lingua dropdown

Contenuto Tranvai

  • Quale futuro per la Sassi Superga? di Roberto Cambursano
    La tranvia Sassi-Superga è uno dei tre impianti a cremagliera oggi in funzione in Italia (gli altri due sono a Genova e a Catanzaro) e uno dei sessantuno esistenti nel mondo, e vanta alcune peculiarità che la rendono interessante come attrazione turistica a sé stante. Fu inaugurata nel 1884 come...
  • Passioni che viaggiano su rotaie (Archivissima 2024) di Marcela F. Luque
    Come il Vaso di Pandora, gli archivi riescono a riportare in vita quegli episodi del passato che, inghiottiti dalla routine quotidiana, vengono poi risucchiati dal passare del tempo. Sembrano ormai scomparsi del tutto, senza che di loro rimanga nemmeno un ricordo, nessun sopravvissuto, nessuna fotografia, nessun resoconto.  Ed è proprio in...
  • Viaggio al tempo delle Ippoferrovie. La prima centrale…elettrica dei Tramways di Torino.
    Viaggio al tempo delle Ippoferrovie. La prima centrale… elettrica dei Tramways di Torinodi Marcela Luque   Sfogliando i vecchi numeri -quasi centenari- della rivista dell’Azienda Tranviaria Municipale di Torino, si nascondono, tra ordini del giorno che impongono il saluto romano, la battaglia contro l’alcolismo e la costruzione del nuovo deposito e le...
  • Il tram a vapore di Berna (1894) di Alessandro Goffi
    Nella primavera del 1894, la rete tranviaria urbana di Berna venne ampliata con l’entrata in servizio della seconda linea tranviaria che portava dal villaggio di Wabern, passando attraverso la stazione ferroviaria, fino al quartiere Länggasse. La nuova linea, denominata linea II, era gestita come tram a vapore e fu introdotta dalla...
  • VAG Friburgo: ancora qualche Combino ed il futuro spetta agli spagnoli Urbos della CAF (4° parte)
    VAG Friburgo: ancora qualche Combino ed il futuro spetta agli spagnoli Urbos della CAF (4° parte)di Alessio Pedretti Concludiamo "sul ferro" con una quarta parte dedicata alla rete tranviaria di VAG Friburgo, come di consueto alleghiamo ed inseriamo come immagine la mappa della rete tranviaria per orientarsi leggendo le didascalie. FOTO (tutte del 19 e 20 Aprile 2022...
  • Occhi e croci dei fattorini tranviari di Marcela Luque
    Di tutte quelle figure tranviarie di un tempo e che ormai non esistono più, quella che ha da sempre suscitato più interesse è - l'ormai obsoleto - ruolo del fattorino. Forse per il fascino datogli dalla divisa oppure per lo charme di essere a stretto contatto con dei denari in...
  • Il tram al femminile. La guardiana del ponte levatoio di Luca Giannitti
    Nel 2024 ricorre il 140° anniversario della linea Sassi-Superga e l'occasione è ghiotta per rendere omaggio al suo rango di autentica linea storica con una volume che va ad inserirsi nella collana dei libri ATTS “storia e tecnica” espressamente dedicata ai mezzi e ai sistemi di trasporto di Torino. Grazie al...
  • Il tram al femminile. L’esperimento: tranviere di Torino durante la Prima Guerra (prima parte) di Marcela Luque
    Maggio del 1916. l’Italia era entrata in guerra da circa un anno. A Torino i quotidiani annunciavano la stagione lirica al Teatro Torinese mentre Il bagno di Venere, un’operetta in scena al Politeama Chiarelli, riscuoteva un discreto successo. Intanto, l’Officina Metallurgica Elettrica di via Vanchiglia 22 cercava calibristi, aggiustatori, tornitori...
  • Il tram al femminile. L’esperimento: tranviere di Torino durante la Prima Guerra (seconda parte) di Marcela Luque
      Il fischio del rimorchio Gli inconvenienti ai quali le tranviere di Torino dovettero abituarsi furono tanti e molto variegati. Alcuni di essi persino divertenti. Vi fu un alterco a bordo di un tram nel quale una tranviera fu colpita con una bottiglia alla testa da parte di un passeggero andato in...
  • VAG Friburgo: tra i Combino di due specie (3° parte)
    VAG Friburgo: tra i Combino di due specie (3° parte)di Alessio Pedretti   Proseguiamo il nostro viaggio con questa 3° parte e sempre esaminando VAG Friburgo, in ordine cronologico passiamo alle elettromotrici modello Siemens Combino Basic ed Advanced non senza una "coda" di ultime GT8Z     FOTO (tutte del 19 e 20 Aprile 2022 e 22 Giugno 2023)     262-252-kaiser joseph strabe Proseguiamo ancora con...
  • L'ascensione a Montserrat
    L'ASCENSIONE A MONTSERRATTesto e foto di José Banaudo, traduzione di Michele Bordone   Il massiccio montagnoso di Montserrat culmina a più di 1200 metri d'altezza ad una cinquantina di chilometri  a nord di Barcellona. L'erosione vi ha scolpito delle forme fantastiche nelle alte e fragili falesie che dominano le gole dove scorre...
  • La parata del 17° Trolley Festival si è spostata allo Stadio
    La parata del 17° Trolley Festival si è spostata allo Stadio di Alessio Pedretti   Nella giornata di Domenica 3 Dicembre 2023 come da buona tradizione si è svolto a Torino il 17° Trolley Festival organizzato da ATTS in collaborazione con il Gruppo Torinese Trasporti. In questo particolare anno, per una volta le "quinte" dello...
  • Novità tranviarie dal mondo nel 2023
    NOVITÀ TRANVIARIE DAL MONDO NEL 2023 di Roberto Cambursano Si riportano le principali variazioni riguardanti il “Sistema tram” nel mondo nel periodo 1/12/2022-31/12/2023. L’ordinamento è in ordine alfabetico per paese e per città all’interno di ogni paese. Sono evidenziate in giallo le “nuove città tranviarie” e in azzurro le reti chiuse definitivamente. Per...
  • VAG Friburgo: proseguiamo con le GT8Z a pianale parzialmente ribassato (2° parte)
    VAG Friburgo: proseguiamo con le GT8Z a pianale parzialmente ribassato (2° parte)di Alessio Pedretti   Proseguiamo il nostro viaggio esaminando VAG Friburgo, in ordine cronologico passiamo alle elettromotrici modello GT8Z nate a pianale parzialmente ribassato.   La seconda generazione di elettromotrici tra quelle in servizio, in termini di età, è in sostanza una sorta di trait d'union...
  • Guidare il tram 116
    GUIDARE IL TRAM 116di Elio Bogiatto   …è fatica: si guida in piedi e rispetto ai tram moderni, i vari sistemi di frenatura, tra cui elettrico e pneumatico non sono integrati. Non avendo il carrello, ma il truck a due assi è particolarmente rigida, caratteristica che inevitabilmente si ripercuote sul confort di...
  • VAG Friburgo: alla scoperta di una rete tranviaria interessante, partiamo dalle decane (1° parte)
    VAG Friburgo: alla scoperta di una rete tranviaria interessante, partiamo dalle decane (1° parte)di Alessio Pedretti   Iniziamo il nostro viaggio da Friburgo, città extracircondariale della Germania sud-occidentale presso la quale risiedono all'incirca 236.150 abitanti, quarta per dimensioni (in termini di abitanti ovviamente) nel proprio Land del Baden-Wurttemberg dopo Stoccarda, Mannheim e Karlsruhe....
  • Un giorno sulla ferrovia museo Blonay-Chamby
    UN GIORNO SULLA FERROVIA MUSEO BLONAY-CHAMBY di Gianpiero Bottazzi   Un sogno diventato realtà e che continua a vivere dopo quasi 60 anni. L’avventura nasce nel maggio 1966 quando il collegamento ferroviario a scartamento metrico da Blonay a Chamby viene chiuso a seguito della scarsità di passeggeri. Siamo nella Svizzera Romanda sulle colline...
  • Il trasporto merci tranviario - Parte seconda: una proposta sostenibile per Torino
    IL TRASPORTO MERCI TRANVIARIO - PARTE SECONDA di Roberto Cambursano   UNA PROPOSTA SOSTENIBILE PER TORINO Quella di Torino è una delle poche grandi reti tranviarie al mondo che possiedono ancora oggi tutte le caratteristiche ideali per la gestione di un servizio di trasporto merci su larga scala. I suoi punti di forza possono essere...
  • HEAG Darmstadt: una sigla per ogni famiglia da buoni tedeschi... (2° parte)
    HEAG Darmstadt: una sigla per ogni famiglia da buoni tedeschi... (2° parte) di Alessio Pedretti Procediamo con una 2° parte dedicata sempre alla rete tranviaria di HEAG Darmstadt, su cui ci piacerebbe tornare ad osservare ulteriori aspetti, come di consueto alleghiamo ed inseriamo come immagine la mappa della rete tranviaria, giusto per orientarsi leggendo le didascalie... FOTO (Tutte...
  • Il trasporto merci tranviario - Parte prima
    IL TRASPORTO MERCI TRANVIARIO - PARTE PRIMA di Roberto Cambursano   Oggi si dà per scontato che il tram sia esclusivamente un mezzo di trasporto di persone: non si può tuttavia dimenticare che in passato era piuttosto diffuso anche il suo impiego nel trasporto delle merci in città. Attualmente a Torino questo compito...
  • Sottovie tranviarie a Torino
    SOTTOVIE TRANVIARIE A TORINO di Roberto Cambursano     La prima idea di una ferrovia sotterranea a Torino risale agli anni Trenta del Novecento, all’epoca della ricostruzione della centralissima Via Roma. Lo spazio attualmente adibito a parcheggio delle auto che si sviluppa nel sottosuolo sull’intera lunghezza della nuova via fu infatti concepito come futura...
  • HEAG Darmstadt: una puntatina in Assia a caccia di tram... (1° parte)
    HEAG Darmstadt: una puntatina in Assia a caccia di tram... (1° parte) di Alessio Pedretti   Come esempio studiato in ambito di reti di trasporto cittadine tedesche, vediamo il caso di Darmstadt, visitata solo a Giugno 2023 posizionata tra Francoforte e Mannheim: nella città risiedono 162.250 abitanti, è l’unica tra quelle che abbiamo visitato posizionata...
  • I tram ospedale a Torino
    I TRAM OSPEDALE DELLA GRANDE GUERRAdi Luca Giannitti Nella prima Guerra Mondiale Torino è una delle città più distanti dal fronte e dispone di strutture ospedaliere capienti per il ricovero dei militari feriti in guerra. Poco prima dello scoppio della guerra si era lavoratro alla futura logistica del servizio sanitario militare:...
  • Con la gonna in tram: le origini del pianale ribassato
    CON LA GONNA IN TRAM: LE ORIGINI DEL PIANALE RIBASSATO di Roberto Cambursano   Può sembrare incredibile, ma già nel 1912 circolarono a New York i primi tram a pianale ribassato della storia, con il pavimento alla strabiliante altezza di soli 25 cm dal piano del ferro (!), su progetto dell’ingegnere Frank Hedley,...
  • La ferrovia Rimini San Marino, 12 anni di esercizio e quasi 70 passati in galleria
    La ferrovia Rimini San Marino, 12 anni di esercizio e quasi 70 passati in galleria di Alessio Pedretti   Recentemente la Repubblica di San Marino è finita sul palco della ribalta internazionale grazie alle notevoli iniziative legate al parziale ripristino della Ferrovia Rimini - San Marino, un piccolo capolavoro ferroviario (32km di cui 19,8...
  • Il ritorno dell'ATTS Show
    Il ritorno dell'ATTS Showdi Davide Fenoglio   Dopo tanti anni, è tornata una delle manifestazioni più amate dal nostro pubblico, l’ ATTS Show.Dal 2015 infatti, il deposito della Stazione Sassi non apriva più le porte ai visitatori. Per compensare questa lunga assenza ATTS ha pensato di fare le cose in grande. Due...
  • Il plastico della stazione Sassi
    IL PLASTICO DELLA STAZIONE SASSIdi Davide Fenoglio   Nel piccolo museo della stazione di Sassi, fra i tanti interessanti cimeli, è custodito un diorama rappresentante la stazione stessa e realizzato da Arcamodellismo. Il diorama rappresenta l’area prima della ristrutturazione effettuata all’inizio degli Anni Duemila. L’idea nasce da una visita svolta a fine anni...
  • Il tram Tatra K2 torna sui binari di Praga
    IL TRAM TATRA K2 TORNA SUI BINARI DI PRAGA di Gianpiero Bottazzi   I tram articolati K2 sono stati prodotti da Tatra nello stabilimento di Praga per ben 17 anni ma, fino ad ora, non avevano mai viaggiato con passeggeri sui binari della capitale ceca. La prima volta è stata domenica 5 febbraio...
  • Il tram su gomma
    IL TRAM SU GOMMA di Roberto Cambursano   In Francia nell’anno 2000 si affacciò sulla scena il “tram su gomma”, che prometteva di essere un sistema di trasporto innovativo e competitivo rispetto al tradizionale tram su ferro ma che era destinato invece a deludere presto le aspettative.E’ un sistema che si colloca a...
  • Un secolo attraverso i Giardini Reali
    UN SECOLO ATTRAVERSO I GIARDINI REALIdi Luca Giannitti Il 20 settembre (1870) è una data passata alla storia per la breccia di Porta Pia, a Roma, aperta dai bersaglieri del generale Cadorna, divenuta simbolo della fine dello stato pontificio e importante passo per la riunificazione d'Italia. Sempre il 20 settembre di qualche...
  • Storie da oltreoceano: la realtà delle donne nei trasporti pubblici
    Storie da oltreoceano: la realtà delle donne nei trasporti pubbliciIntervista a Maria Lucia Santagatadi Marcela Luque   Nove anni fa, quando l’anno 2014 stava per tramontare una studentessa universitaria acquistava in un’edicola della Estación Once il calendario 2015 della Asociación Amigos del Tranvía di Buenos Aires senza immaginare che in meno di...
  • Maya Angelou: la prima bigliettaia di colore sui tram di San Francisco
    Donne che muovono le nazioniMaya Angelou: la prima bigliettaia di colore sui tram di San Franciscodi Marcela Luque   Era lì, sempre seduta da parecchi giorni. Ci arrivava all’apertura dell’ufficio e andava via solo quando le segretarie facevano altrettanto. Aveva sempre un libro in mano che leggeva per fare passare il tempo....
  • In tram sull'altopiano: La Rittnerbahn
    IN TRAM SULL'ALTOPIANO: LA RITTNERBAHN di Roberto Cambursano   La tranvia elettrica del Renon (in tedesco Rittnerbahn) è oggi una linea interurbana ad aderenza naturale e ad andamento quasi pianeggiante che collega le località dell’Assunta (Maria Himmelfahrt) e di Collalbo (Klobenstein) sull’altopiano del Renon (Ritten), situato ad una altitudine di circa 1200 metri...
  • Aggiornamenti sul restauro del tram 614
    Aggiornamenti sul restauro del tram 614di Davide Fenoglio   Su Tranvai di gennaio 2022 avevamo scritto del progetto di recupero del tram 614. Ora vi aggiorniamo sulle modifiche al progetto intervenute nel corso dello scorso anno e concretizzatesi con il trasferimento del tram lo scorso 16 gennaio.  Inizialmente si era pensato di lavorare...
  • Quell'ultimo tram a Bologna
    Quell'ultimo tram di Stelio Yannoulis con Fabio Celaia   Pubblichiamo un interessante articolo, apparso sulla rivista "4 Piccole Ruote" nel numero di luglio/agosto 2022,  sui tram di Bologna di cui ATTS ha recuperato un esemplare. Ringraziamo Stefania Ponzone, Direttore responsabile di 4 Piccole Ruote, Stelio Yannoulis, Presidente onorario del Fiat 500 Club Italia,...
  • Il rondò Rivella
    IL RONDÒ RIVELLAdi Luca Giannitti Nella consuetudine torinese sono presenti degli appellativi non ufficializzati dalla toponomastica cittadina: senza scomodare i casi di abbreviazioni (es. corso Vittorio) o diminutivi (es. piazza Carlina), esistono proprio dei luoghi i cui nomi non si trovano negli elenchi ufficiali, come largo Marconi (lo slargo all'incrocio con...
  • Novità tranviarie dal mondo nel 2022
    NOVITÀ TRANVIARIE DAL MONDO NEL 2022 di Roberto Cambursano Si riportano le principali variazioni riguardanti il “Sistema tram” nel mondo nel periodo 1/12/2021-30/11/2022. L’ordinamento è in ordine alfabetico per paese e per città all’interno di ogni paese. Sono evidenziate in giallo le “nuove città tranviarie” e in azzurro le reti chiuse definitivamente. Per...
  • Un Trolley Festival speciale
    UN TROLLEY FESTIVAL SPECIALE di Davide Fenoglio Durante il corso di tutto il 2022 l’ATTS ha festeggiato i 150 anni del tram a Torino. Infatti, dopo l’inaugurazione ufficiale avvenuta il 29 dicembre 1871, prendeva avvio il 2 gennaio 1872 il servizio di trasporto pubblico sulla prima linea tranviaria d’Italia fra Piazza Castello...
  • 150 anni del tram a Dresda
    150 anni del tram a Dresda di Mario Positello   Dopo Lipsia, anche la "rivale" Dresda, ha festeggiato i 150 anni del tram.La DVB (Dresdner Verhersbetriebe AG), l'azienda di trasporto locale, ha scelto come luogo dell'evento, lo splendido scenario del Ponte di Augusto (Augustusbrücke), da poco riaperto dopo una completa ristrutturazione, che attraversa...
  • Il tram come mezzo di trasporto della posta
    IL TRAM COME MEZZO DI TRASPORTO DELLA POSTA di Paolo Guglielminetti     Il 26 e 27 novembre presso lo spazio espositivo della Stazione Sassi in piazza Gustavo Modena 6 a Torino l’Unione Filatelica Subalpina in collaborazione con GTT ed ATTS organizza la Mostra filatelica sul trasporto pubblico urbano in occasione dei 150 anni del...
  • Autocarro 306. Un mezzo di servizio nella collezione ATTS
    AUTOCARRO 306. UN MEZZO DI SERVIZIO NELLA COLLEZIONE ATTS di Davide Fenoglio e Luca Giannitti   È con grande piacere che comunichiamo un nuovo e particolare arrivo, un veicolo che si aggiunge alla collezione ATTS, che non è composta da soli tram, ma anche da qualche mezzo su gomma: si tratta dell’autocarro di...
  • Presentato a Torino il nuovo tram Hitachi serie 8000
    Presentato il nuovo tram Hitachi serie 8000di Alessio Pedretti In occasione della Settimana Europea della Mobilità, durante le giornate di Sabato 17 e Domenica 18 Settembre 2022 nei pressi di Piazza Castello a Torino (lato Teatro Regio), ha fatto il suo primo esordio al pubblico la nuova elettromotrice Hitachi serie 8000 di GTT Gruppo Torinese Trasporti Torino,...
  • Ritrovare un vecchio compagno
    RITROVARE UN VECCHIO COMPAGNOdi Luca Giannitti    Ci sono oggetti che utilizziamo o vediamo quotidianamente, magari talmente diffusi che non ci passa per la mente che potrebbe arrivare il giorno in cui scompaiono. Un caso emblematico è quello della prima generazione di obliteratrici a bordo dei veicoli, prima bus e poi tram,...
  • Campionato europeo dei tranvieri e 150 anni del tram a Lipsia
    CAMPIONATO EUROPEO DEI TRANVIERI E 150 ANNI DEL TRAM A LIPSIA di Mario Positello Non solo a Torino si festeggiano i 150 anni del tram. Anche alcune grandi reti tedesche hanno raggiunto quest'anno, questo importante traguardo.In particolare a Lipsia (Leipzig in tedesco) la celebrazione per i 150 anni, è avvenuta in contempoaranea ...
  • Manchester: deregulation e banchine alte
    MANCHESTER: DEREGULATION E BANCHINE ALTE di Roberto Cambursano   Manchester sorge nell’Inghilterra settentrionale; la municipalità vera e propria conta circa 550.000 abitanti, che salgono però a oltre 2.800.000 se si considera l’area metropolitana corrispondente alla contea della “Greater Manchester”.   L’Autorità pubblica di regolazione del trasporto è la TfGM (Transport for Greater Manchester). Con circa 44...
  • Open House 2022. Modellismo alla stazione Sassi
    Open House 2022. Modellismo alla stazione Sassi di Davide Fenoglio   La manifestazione Open House nasce a Londra nel 1992 con l’idea di aprire al pubblico edifici storici, moderni o contemporanei, appartamenti, uffici, spazi artigianali, verdi o sociali, strutture ed edifici recuperati. Questi sono in genere luoghi privati o comunque non normalmente accessibili...
  • Disegnare la città in tram storico
    DISEGNARE LA CITTA' IN TRAM STORICOdi Davide Fenoglio   Fin dalle sue origini l’ATTS ha collaborato con numerose istituzioni culturali cittadine con lo scopo di far conoscere la propria attività ad un pubblico eterogeneo ed offrire servizi dedicati con i tram storici. Fra queste, l’ultima in ordine di tempo è la Pinacoteca dell’Accademia...
  • Sposi in tram
    SPOSI IN TRAMdi Serena De Gaspari, introduzione di Luca Giannitti    Il 10 giugno 2022 sarà il decennale del primo (e finora unico) impegno della motrice storica 116 in veste "nuziale". Antonella e Stefano, soci Atts, scelsero il tram più antico per far arrivare in chiesa la sposa e ripartire uniti nella buona...
  • Un tram appeso a un filo: il cable-car
    UN TRAM APPESO A UN FILO.....IL CABLE-CAR di Roberto Cambursano   Il termine “cable-car” è indissolubilmente legato a San Francisco: oltre ad essere stata la prima a metterli in funzione, la città californiana dispone infatti oggi delle uniche tre linee superstiti al mondo, che costituiscono tra l’altro una celeberrima attrattiva turistica, inserita nel...
  • Da Torino a Cuneo in tram
    DA TORINO A CUNEO IN TRAMdi Davide Fenoglio  A partire dalla seconda metà dell’Ottocento, anche grazie ad appositi contributi pubblici, vengono costruite molte tranvie interurbane e ferrovie economiche che costituiscono vere e proprie reti interconnesse tra loro ed indispensabili per movimentare merci e persone in un’epoca in cui non esistono quasi...
  • Il raccordo dell'Arsenale Militare
    Il raccordo dell'Arsenale Militaredi Paolo Arlandi   La prima ipotesi di una ferrovia per raggiungere l’Officina di Artiglieria dell'Arsenale risale al 13 maggio 1871. Secondo quanto proposto dal servizio del Genio Militare la linea, allacciata allo scalo di Porta Susa, avrebbe compreso tre segmenti di binario rettilinei, perpendicolari fra loro, collegati con...
  • Il tram MTV-82 di Kharkiv
    IL TRAM MTV-82 DI KHARKIVdi Luca Giannitti Tra le terribili immagini delle devastazioni dovute alla guerra tra Russia e Ucraina non potevano passare inosservate quelle del deposito tranviario di Kharkiv1, seconda città per popolazione dopo la capitale Kyïv2. Il bombardamento è avvenuto nella notte del 3 marzo 2022 e non è...
  • Il tram al femminile. Le pioniere: manovratrici e bigliettaie di fine ‘800 sui tram cileni
    IL TRAM AL FEMMINILE LE PIONIERE: MANOVRATRICI E BIGLIETTAIE DI FINE '800 SUI TRAM CILENIdi Marcela F. Luque Nel mese di marzo del 1888, la Empresa de Ferrocarril Urbano (incaricata della gestione della rete del tram a cavalli di Santiago del Cile tra il 1873 e il 1898) decise di aumentare di...
  • Il tram al femminile. Intervista a una manovratrice di tram storico
    IL TRAM AL FEMMINILE INTERVISTA A UNA MANOVRATRICE DI TRAM STORICOdi Marcela F. Luque   La storia ebbe inizio nel lontano 2007 quando la cameriera di un bar della città balneare di Mar del Plata, a sud della provincia di Buenos Aires ebbe il suo primo incontro con un tram: “un giorno alzai...
  • I tram dell'Ucraina in guerra
    I TRAM DELL'UCRAINA IN GUERRAdi Gianpiero Bottazzi La guerra scatenata dalla Russia contro l'Ucraina sta causando morte e distruzione e ha cambiato il nostro modo di vedere il mondo, come mai avremmo potuto immaginare fino a poco tempo fa. Nelle foto che pubblichiamo si vedono gli effetti dei bombardamenti, del 3...
  • Peter Witt e la Sublime Porta
    PETER WITT E LA SUBLIME PORTA di Marcela F. Luque                                                          Inutile sarebbe provare a tracciare la storia tranviaria senza soffermarsi sulla figura di Peter Witt, l’assessore ai trasporti del Comune di Cleveland che sconvolse il flusso dei passeggeri all’interno delle vetture. Detto questo di Peter Witt se ne parla ben poco. Forse perché...
  • In vetta al Puy de Dome
    IN VETTA AL PUY DE DÔME di Roberto Cambursano   Il Puy de Dôme (1465 metri s.l.m.) è la cima più alta di una catena formata da ottanta vulcani spenti (detti “puys”) estesi su una fascia di 5 km di larghezza e 45 km di lunghezza, facenti parte del Massiccio Centrale francese e...
  • I tram di Debrecen
    I TRAM DI DEBRECENdi José Banaudo (traduzione Michele Bordone) Durante il nostro soggiorno a Debrecen nei giorni 1 e 2 Settembre abbiamo avuto l'occasione di visitare le linee tranviarie gestite dalla compagnia DKV (Debreceni Kozlekedesi Vallalat - Compagnia dei Trasporti di Debrecen). A scartamento normale e con una lunghezza di 19 Km,...
  • Il restauro del tram 614
    Il restauro del tram 614di Davide Fenoglio   Il tram n° 614 del 1928 è l’unico esemplare rimasto della serie 600-625, ultima interamente costruita nelle officine dell’allora Azienda Tranvie Municipali (ATM). Le 600, vetture a due assi, sono le prime dotate di cassa metallica e sono soprannominate “ferri da stiro” per il...
  • TTF: Parata di mezzi per i 150 anni
    TORINO TROLLEY FESTIVAL: PARATA DI MEZZI PER I 150 ANNI DI TRAM, E SIAMO ALLA 15° EDIZIONE...di Alessio Pedretti Nella giornata di Domenica 5 Dicembre 2021, si è potuta svolgere una nuova edizione del Torino Trolley Festival, giunto alla sua 15° edizione, la prima nella nuova era Covid-19, un segno di...
  • Novità tranviarie dal mondo al 12/2021
    Novità tranviarie dal mondo al 12/2021di Roberto Cambursano Si riportano le principali variazioni riguardanti il “Sistema tram” nel mondo, intervenute nel periodo dicembre 2020-novembre 2021. Sono evidenziate in giallo le “nuove città tranviarie”. Le notizie provengono principalmente dalle seguenti fonti: Tramway and urban transit (LRTA); Metro Report International; Railway Gazette International; Urbanrail.net. Aggiornamento...
  • Come fare a meno del differenziale
    COME FARE A MENO DEL DIFFERENZIALEdi Luca Giannitti    I tram sono veicoli molto particolari e tra le tante peculiarità ve n'è una che ben pochi conoscono: i tram sono in grado di fare a meno del differenziale! Le motrici dotate di carrelli o truck tradizionali hanno le ruote di uno stesso asse...
  • Chemnitz: Karl Marx Tram
     Chemnitz: Karl Marx Tram   di Roberto Cambursano   Chemnitz è una città della Sassonia tedesca situata circa 70 km a ovest di Dresda e 80 km a sud di Lipsia, al centro di una importante zona mineraria e industriale. Il culmine della sua espansione (360.000 abitanti) fu raggiunto negli Anni Trenta del...
  • Sui Pirenei in cremagliera
    SUI PIRENEI IN CREMAGLIERA di Roberto Cambursano   La catena dei Pirenei separa la Francia dalla Spagna, protendendosi per 430 km dall’Oceano Atlantico al Mar Mediterraneo e raggiungendo la sua massima altitudine di 3404 metri in corrispondenza del Pico de Aneto. Di certo non ricca di ferrovie di montagna come le Alpi, ne...
  • Axtratta, un plastico speciale
    Axtratta, un plastico speciale di Davide Fenoglio   La Città di Axtratta è un plastico molto particolare realizzato da Aldo Gigli, compianto presidente di Arcamodellismo, associazione presente a Torino da oltre 45 anni e punto di riferimento per gli appassionati del settore. Dal 2010 un gemellaggio “formale” unisce l’ATTS all’Arcamodellismo, ma fin dall’inizio le due associazioni...
  • Un cantiere che fa riemergere un passato inaspettato
    UN CANTIERE CHE FA RIEMERGERE UN PASSATO INASPETTATOdi Luca Giannitti  Via XX Settembre è da tempo oggetto di un impegnativo cantiere che vede coinvolte diverse aziende tra cui il Gtt in quanto sono in fase di rinnovo diversi sottoservizi (come l'impianto fognario) ed è previsto anche il rinnovo dei binari del...
  • Ritorno in Fiera. Model Expo Italy 2021
    Ritorno in Fiera. Model Expo Italy 2021 di Davide Fenoglio   Negli ultimi mesi molte nostre attività sono gradualmente riprese, seppur in forma ridotta. Tra queste mancava ancora la partecipazione a fiere o eventi espositivi. Negli scorsi anni l’ATTS ha partecipato a numerose manifestazioni di questo tipo in Italia e all’estero. In particolare il...
  • Cremagliere e funicolari a Lione
    CREMAGLIERE E FUNICOLARI A LIONE  di Roberto Cambursano    La città di Lione (Lyon) è situata al centro della Francia alla confluenza del fiume Saône nel Rodano ed è il capoluogo della Regione Alvernia-Rodano-Alpi. Ha una popolazione di 523.000 abitanti, che salgono a 2.300.000 considerando anche i comuni dell’area metropolitana, piazzandosi al secondo...
  • La Notte degli Archivi 2021
    La Notte degli Archivi 2021 di Davide Fenoglio e Marcela Luque   L’Associazione Torinese di Tram Storici partecipa con piacere e da diversi anni a un format che via via si è arrichito fino a diventare Archivissima: un contenitore che aggrega i più importanti eventi incentrati sugli archivi e che si svolge nell’arco...
  • Un binario militare a Borgo Dora
    Un binario militare a Borgo Dora di Paolo Arlandi In zona Borgo Dora, sulle rovine dell’antica “Fabbrica delle Polveri” distrutta dalla tragica esplosione del 26 aprile 1852, sorge nel 1862 l’Opificio Militare dove, nell'Arsenale di Costruzioni e nell’Officina di Artiglieria si fabbricano affusti per cannoni e relativi carriaggi. Alcune tettoie verso la...
  • Traffico sotto il Cervino
    TRAFFICO SOTTO IL CERVINO di Roberto Cambursano   La ferrovia del Gornergrat (“Gornergratbahn”) è situata in Svizzera nel Canton Vallese e collega la cittadina di Zermatt con la cima del Monte Gornergrat nelle Alpi Pennine. Raggiunge una massima pendenza del 20%, mantenendosi su una media del 16%, ed è provvista di cremagliera Abt...
  • Desiderio, tram etnico di Richi Ferrero
    DESIDERIO, TRAM ETNICO DI RICHI FERREROdi Luca Giannitti    Questa storia rappresenta il canto del cigno di una motrice serie 3250, la 3263 per la precisione, protagonista di uno spettacolo (l'installazione itinerante "progetto Desiderio - Tram Etnico") in occasione della Festa del Piemonte, tenutasi tra il 22 maggio e il 5 giugno...
  • Requiem per i tram della Coruña
    Requiem per i tram della Coruña di Roberto Cambursano   La Coruña (ufficialmente “A Coruña”, in lingua galiziana) è una città di circa 250.000 abitanti che si trova all’estremità nord-occidentale della Spagna”, dotata di un importante porto sull’Oceano Atlantico. Il nucleo storico sorge su una penisola, sulla cui estremità si trova la “Torre...
  • Il recupero del tram 3201
    Il recupero del tram 3201di Davide Fenoglio   La 3201 è una vettura appartenente alla serie 3100-3224, costruita dalla Fiat Materfer tra il 1949 e il 1958 sullo stesso schema del prototipo 3001 e delle motrici serie "1000" delle tranvie di Madrid. Diversi tram della stessa serie sono stati recuperati nel corso degli...
  • Maciafer
    MACIAFERdi Michele Bordone   Maciafer: cosa potrà mai avere in comune questa parola piemontese ormai in disuso con i nostri beneamati tram? Proverò a svelare l’arcano. Tanti anni fa, nel secolo scorso, quando ero ancora un bambino di pochi anni gli inverni erano veramente freddi, nevicava e poi ghiacciava e nell’immediato dopoguerra non si...
  • Il più lungo tram del mondo
    IL PIÙ LUNGO TRAM DEL MONDOdi Luca Giannitti    16 luglio 1986, una normale giornata estiva a Basilea, in Svizzera. Radio Basilisk, una radio locale di Basilea, per molti anni sfruttava la calma estiva per creare eventi (oggi li chiameremmo "flash mob") in occasione dell'annuale "Summer Fun". Di norma la mattina intorno...
  • I Tatra T6 nella flotta dei tram storici di Praga
    I TATRA T6 NELLA FLOTTA DEI TRAM STORICI DI PRAGA  di Gianpiero Bottazzi   Ultimi mesi di servizio ordinario per i Tatra T6 di Praga che a breve entreranno a far parte della flotta dei tram storici della città boema. Con una scelta lungimirante l'azienda dei trasporti di Praga DPP ha infatti deciso...
  • In tram sul Monte Bianco
    IN TRAM SUL MONTE BIANCO di Roberto Cambursano   Il Monte Bianco, con i suoi 4809 metri, è la più alta vetta delle Alpi ed è posto al confine fra la Val d’Aosta in Italia e la Valle dell’Arve nell’Alta Savoia francese. Fa parte delle Alpi Graie, estese dal Passo del Moncenisio al...
  • Le donne e il tram
    Le donne e il tram di Marcela Luque   Una miscela tra madre, figlia e moglie senza trascurare le mansioni di chef e colf familiare. Questo fu il primo ruolo della donna sui tram all’inizio... un ruolo silenzioso, ma continuo che sin dalla fredda sera del 29 dicembre 1871, in cui un tram...
  • In tram sul Vesuvio
    IN TRAM SUL VESUVIOdi Roberto Cambursano   “Funiculì funiculà!”: tutti conosciamo la celeberrima canzone napoletana scritta nel 1880 da Giuseppe Turco e musicata da Luigi Denza, che fu probabilmente il primo spot pubblicitario in grande stile nella storia del trasporto pubblico turistico. Era infatti nata come promozione della Funicolare del Vesuvio, un...
  • Il servizio tranviario a Torino nel secondo dopoguerra
    IL SERVIZIO TRANVIARIO A TORINO NEL SECONDO DOPOGUERRA di Mauro Pellegrini   Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, che ebbe gravi ripercussioni sul servizio tranviario torinese, sia a causa dei bombardamenti, con conseguente distruzione di depositi e vetture, sia per la mancata o scarsa manutenzione dell’infrastruttura, nella seconda metà degli anni ’40 la...
  • Una gita a... Mariazell
    UNA GITA A MARIAZELL di Mario Positello   Nel panorama dei musei tranviari “fuori città” presenti in Europa, merita una puntata (oltre che una visita!), il museo dei Tramways di Mariazell (Museumstramway Mariazell - Erlaufsee), situato nella regione della Stiria, in piena Austria.La cittadina di Mariazell (poco meno di 4000 abitanti) è nota...
  • Cavalli e tram a New York
    CAVALLI E TRAM A NEW YORK di Roberto Cambursano   Fino al XIX Secolo il cavallo fu il mezzo di trazione per eccellenza nel campo dei trasporti terrestri e venne quindi massicciamente utilizzato nella prima fase storica di sviluppo del trasporto pubblico, prima dagli omnibus e poi dai tram. Il tram, cioè un...
  • Il grande plastico in scala H0 dell’ATTS
    IL GRANDE PLASTICO IN SCALA H0 DELL’ATTSdi Gruppo Modellismo ATTS Fra le tante attività dell’ATTS il modellismo riveste un ruolo importante coinvolgendo molti soci e declinandosi in vari aspetti. In quest’articolo approfondiremo le caratteristiche, le tecniche e la storia costruttiva del plastico tranviario in scala "HO", che nasce da oltre dieci anni...
  • L'autunno e la sabbia
    AUTUNNO E SABBIAdi Luca Giannitti   L'autunno è una stagione dai colori molto caldi, le foglie passano dal verde al giallo e poi all'arancione fino ad arrivare al bruno, il sole rende le fronde delle piante quasi dorate e con le giornate ventose i rami si alleggeriscono velocemente di buona parte delle...
  • La Tranvia Monchiero - Dogliani
    LA TRANVIA MONCHIERO - DOGLIANI di Davide Fenoglio   In passato lo sviluppo delle reti tranviarie interurbane era molto esteso e non solo limitato alle aree intorno alle città più grandi. Molto spesso i centri rurali erano collegati alle linee ferroviarie principali tramite tranvie o ferrovie economiche, nate, in diversi casi, per agevolare...
  • Novità tranviarie dal mondo al 12/2020
    NOVITA' TRANVIARIE DAL MONDOdi Roberto Cambursano   Si riportano le principali variazioni riguardanti il “Sistema tram” nel mondo, intervenute nel periodo dicembre 2019-novembre 2020. Sono evidenziate in giallo le “nuove città tranviarie” e in azzurro le reti soppresse. Le notizie provengono principalmente dalle seguenti fonti: Tramway and urban transit (LRTA); Metro Report International;...
  • Los Habaneros: i tram di La Habana, Cuba
    LOS HABANEROS: i tram di La Habana, Cuba di Marcela Luque   Il tram elettrico fece la sua prima corsa nel capoluogo cubano nel 1901: il 3 settembre per la precisione. Non fu però La Habana la prima città cubana ad avere un tram elettrico: lo fu invece Guanacoba dotandosi di un servizio...
  • Cremagliere... nell'Atlantico!
    CREMAGLIERE... NELL’ATLANTICO!di Roberto Cambursano   Come si è già visto in un altro articolo (“Cremagliere in Costa Azzurra”), le alte montagne non sono gli unici luoghi in cui si possono trovare ferrovie a cremagliera. Ma cosa ne direste se vi dicessi che anche in mezzo all’Oceano Atlantico sono esistiti impianti di questo...
  • Castellamonte in scala H0
    CASTELLAMONTE IN SCALA HOdi Roberto Gallo Pecca   Una passione nata molto tempo fa. L’interesse per le ferrovie in miniatura mi è stato trasmesso da mio padre quale retaggio di una passione che lui, per svariati motivi, non ha mai potuto perseguire se non in maniera molto sporadica. Grazie comunque ai suoi modellini,...
  • Il futuro delle 2800
    Con la notizia del prossimo arrivo dei nuovi 70 tram HitachiRail realizzati per Torino, si è aperto un ampio dibattito sul futuro dei tram serie 2800. Molti appassionati e simpatizzanti si sono allarmati sulla sorte dei tram arancioni che da quarant’anni accompagnano la vita dei torinesi, caratterizzando il paesaggio urbano. Ma...
  • Sopra Rio in cremagliera
    SOPRA RIO IN CREMAGLIERAdi Roberto Cambursano Rio de Janeiro è la seconda città del Brasile dopo San Paolo e conta 6.700.000 abitanti (13.300.000 nell’intera area metropolitana). E’ situata sulla riva occidentale della grande Baia di Guanabara ed è contornata da alture che sono le propaggini della lunga catena costiera che corre...
  • Bonde Arte: il ristotram in chiave brasiliana
    BONDE ARTE: IL RISTOTRAM IN CHIAVE BRASILIANAdi Luca Giannitti   Nell'estate 2008 una delegazione proveniente da Santos, Brasile, venne in visita a Torino per richiedere ufficialmente la cessione di due motrici tranviarie da integrare nella locale linea turistica. Santos è una delle prime città ad essere fondate in Brasile (anno 1546) e...
  • Antenati del tram, con o senza rotaie
    ANTENATI DEL TRAM, CON O SENZA ROTAIE di Roberto Cambursano   Secondo la definizione corrente, il tram è un mezzo di trasporto leggero (normalmente di persone, ma anche di merci) a guida vincolata su rotaia, soggetto alle interferenze della circolazione stradale, con marcia regolata dal guidatore “a vista”. Il primo tram vero e...
  • In vetta al Monte Washington
    IN VETTA AL MONTE WASHINGTONdi Roberto Cambursano   Il 3 luglio 1869 la prima ferrovia di montagna a cremagliera del mondo effettuava la sua corsa inaugurale raggiungendo la cima del Monte Washington in America: da allora questa linea non ha mai smesso di funzionare (è gestita ancora oggi in parte con materiale...
  • Una
    UNA "TREMILA" CARIOCA: IL TRAM CAFÉdi Luca Giannitti   Nel 2008 la città di Torino accolse una richiesta da parte della Prefeitura di Santos, Brasile, per ottenere due motrici tranviarie da integrare nella locale linea storica. Santos è il principale porto dell'america latina, a pochi kilometri dalla megalopoli di San Paolo, sede della prima...
  • Innovazioni... già viste - Parte seconda
    INNOVAZIONI… GIA’ VISTEdi Roberto Cambursano SECONDA PARTE   I TRAM ARTICOLATIUna caratteristica dei tram delle ultime generazioni è quella di essere sempre più “lunghi”: oggi i veicoli sono tutti costruiti in modo modulare, con tante casse collegate da articolazioni.Il problema di come aumentare la capienza dei veicoli se lo erano già posto i...
  • La realtà di Filadelfia
    LA REALTA' DI FILADELFIAdi Giovanni Zampa   La città che ho visitato meglio nel mio viaggio negli Stati Uniti è Filadelfia, in Pennsylvania, circa a metà strada tra New York e Washington e sesta città degli USA con circa 1,5 milioni di abitanti. Per servire l'area metropolitana di 6 milioni di abitanti...
  • Innovazioni... già viste - Parte prima
    INNOVAZIONI…GIA’ VISTEdi Roberto Cambursano PRIMA PARTE   Utilizzando i tram delle ultime generazioni, è naturale dare per scontato che le caratteristiche tecniche “innovative” siano il frutto del progresso più recente: al contrario, la sottovia tranviaria, la ricarica della forza di trazione in linea, l’alimentazione dal suolo, i tram articolati, il pianale ribassato, l’agente...
  • Il Tram a Madrid: dalla Traccion de sangre al Metro Ligero
    IL TRAM A MADRID: DALLA "TRACCIÓN DE SANGRE" AL "METRO LIGERO" di Davide Fenoglio   Madrid, città che conta oltre 5.000.000 di abitanti nell’area metropolitana è servita da un’eccellente rete di metropolitana con 13 linee, 280 km di binari e 281 stazioni, oltre che da un sistema di treni locali – Cercanías –...
  • Tram e piole al Borgh del Fum
    TRAM E PIOLE AL BORGH DEL FUM: STORIA TRANVIARIA DI VANCHIGLIETTA DAGLI ANNI '20 AI GIORNI NOSTRI di Gianpiero Bottazzi   L'espressione "Borgh dël fum" si sta perdendo ma è sicuramente rimasta nei ricordi dei torinesi di una certa età. Si riferisce a Vanchiglietta (dal nome di una cascina della zona) cioè l'area...
  • Toronto: ultimo stridio di ruote per gli articolati
    TORONTO: ULTIMO STRIDIO DI RUOTE PER GLI ARTICOLATI di Lorenzo Aleardo Gasparini     Lunedì 2 settembre 2019 sarà una data che gli appasionati di tram (o meglio, streetcar, come vengono chiamati i tram oltreoceano) di Toronto non dimenticheranno. Perché in quel giorno, dalle 14 alle 17, le due ultime vetture articolate 4204 e...
  • I Tatra T2 tornano a Praga
    I TRAM TATRA T2 TORNANO SULLA RETE DI PRAGA di Gianpiero Bottazzi   Sui binari di Praga, il 7 e 8 marzo scorsi, sono stati presentati due tram Tatra T2 perfettamente restaurati e riportati alle condizioni originarie. L’aspetto curioso è che questi motrici non hanno mai viaggiato nella capitale boema, che ha avuto...
  • I tram di Oporto
    I TRAM DI OPORTO* di Roberto Cambursano   Quando pensiamo al Portogallo come “paese tranviario”, istintivamente ci viene in mente Lisbona: in effetti la capitale lusitana, pur avendo conservato solo una piccola parte della sua rete tranviaria (è oggi ridotta ad appena 27 km!), è riuscita a fare dei suoi minuscoli tram gialli...
  • Praga: i tram della città d'oro
    I TRAM DELLA CITTÀ D'ORO di Roberto Cambursano   Praga è la capitale e la maggiore città della Repubblica Ceca: adagiata su dolci pendìi collinari al centro della regione della Boemia, è attraversata dal fiume Moldava (affluente dell’Elba) e conta circa 1.300.000 abitanti, che raddoppiano se si considera l’area metropolitana. Oltre ad essere una...
  • Novità tranviarie dal mondo al 12/2019
    NOVITA' TRANVIARIE DAL MONDO di Roberto Cambursano   Si riportano le principali variazioni riguardanti il “Sistema tram” nel mondo, intervenute nel periodo dicembre 2018-novembre 2019. Sono evidenziate in giallo le “nuove città tranviarie”. Le notizie provengono principalmente dalle seguenti fonti: Tramway and urban transit (LRTA); Metro Report International; Railway Gazette International; Urbanrail.net. Aggiornamento al 1°...
  • I gialloneri di Dresda
    I GIALLONERI DI DRESDA di Georg Hehmann   Giallo e nero a Dresda? Sono i colori di una squadra di calcio o di una coalizione politica? Né l’uno né l’altro, perché i colori della Dinamo Dresda sono come quelli della città nero e giallo, anzi nero - oro, e nelle coalizioni liberal-conservatori hanno...
  • Cremagliere... in Costa Azzurra!
    CREMAGLIERE... IN COSTA AZZURRA! di Roberto Cambursano   Il regno delle ferrovie a cremagliera è notoriamente costituito dalle alte catene montuose: in particolare viene naturale pensare alle Alpi innevate e alla moltitudine di impianti di questo tipo che vi operano, specialmente in Svizzera. Ma esistono o sono esistiti binari dotati di cremagliera anche...
  • Drachenfelsbahn: i tram del drago
    I TRAM DEL DRAGO di Roberto Cambursano La tranvia del Drachenfels, è la più anziana delle quattro linee a cremagliera oggi attive in Germania: all’epoca della sua inaugurazione, avvenuta nel 1883, fu anche la prima linea tedesca a cremagliera. Si trova nelle colline del Siebengerbirge (“i sette monti”) in bella posizione panoramica...
  • San Francisco: sognando la California
    SOGNANDO LA CALIFORNIA di Roberto Cambursano Forse non tutti sanno che il “Trolley Festival” che ogni anno l’ATTS organizza a Torino si ispira fortemente alla analoga manifestazione tenutasi a San Francisco negli Anni Ottanta, che favorì nel 1995 la nascita nella città californiana della prima e più importante linea tranviaria storica del...
  • Incidenti tranviari nel dopoguerra
    INCIDENTI TRANVIARI NEL DOPOGUERRA di Mauro Pellegrini La rete tranviaria torinese subì gravi danni in seguito ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, sia alle vetture, sia agli impianti (binari e depositi). All’indomani della Liberazione, quindi, la situazione della rete di trasporti in città era piuttosto grave: molte linee, se non soppresse, erano...
  • Ahn 2019: tutti a Dresda
    AHN 2019: TUTTI A DRESDA IN TRAM STORICO! di Gianpiero Bottazzi Anche quest’anno ATTS ha partecipato al convegno AHN, giunto alla 31esima edizione. L’incontro si è svolto a Dresda, la “Firenze sull’Elba”, dal 25 al 28 aprile. AHN è una rete di associazioni europee che si occupano di storia, cura, restauro e...
  • Zurigo: tram batte metro 18 a zero
    ZURIGO: TRAM BATTE METRO 18 A ZERO di Roberto Cambursano Zurigo, capoluogo dell’omonimo Cantone e più grande città della Svizzera, ha dimensioni paragonabili a quelle di Torino: mentre il comune conta circa 400.000 residenti, l’agglomerazione urbana arriva infatti a 1.300.000 abitanti.Zurigo è una “città tranviaria” di prima grandezza, dove il trasporto pubblico...
  • Una storia torinese: la linea 10
    UNA STORIA TORINESE: LA LINEA 10 di Michele Bordone La rete tranviaria di Torino, nata nel 1871 (la prima in Italia), ha subito nel corso degli anni infinite modifiche. A partire dall'unificazione delle tre società che gestivano la rete urbana, nei primi anni ‘20 del secolo scorso, si sono susseguite innumerevoli modifiche...
  • Un concerto itinerante
    UN CONCERTO ITINERANTE SU UN PALCO DEGLI ANNI '30 a cura dell'associazione Sità Scoté   Al nostro passaggio le persone in strada si fermano: chi fa le foto col telefono, chi invece ride incredulo, nessuno però capisce cosa stia accadendo. Un tram degli anni ’30, la vettura ex ATM Torino n° 2598, per...
  • Gli ultimi mesi della Torino-Rivoli
    GLI ULTIMI MESI DELLA TORINO-RIVOLI di Simone Schiavi   La tranvia elettrica Torino-Rivoli, inaugurata nel 1914, nasce sulle ceneri di precedenti infrastrutture (una ferrovia a vapore inaugurata nel lontanissimo 1871 e una parallela tranvia a vapore): infatti, già nel 1882 si raggiungeva il comune del celebre castello sabaudo e, nel tratto cittadino, era...
  • Streetcar e LRT negli USA
    STREETCAR E LRT NEGLI USA di Giovanni Zampa Spesso si pensa che negli Stati Uniti i servizi pubblici di trasporto siano poco significativi e che, per quanto ci interessa più da vicino, il trasporto su rotaia sia praticamente nullo o quasi. Molti ricordano i famosi “cable car” di San Francisco; in ambienti...
  • Il tram fantasma
    IL TRAM FANTASMA DEL DEPOSITO SAN PAOLO di Antonio Accattatis È quasi la mezzanotte del primo settembre 1958, una tiepida serata di fine estate a Torino.Il manovratore della motrice a tre casse 2742, in servizio sulla linea 6, concluso il suo turno, sta riportando la vettura al deposito San Paolo di via...
  • Madonna del Pilone
    MADONNA DEL PILONE: LA VECCHIA BORGATA DI TORINO IN CUI NACQUE MIO PADRE di Michele Bordone   Innumerevoli sono i ricordi di gioventù legati al tram in quel borgo. Ricordi piacevoli di un mondo che purtroppo non esiste più. Non ho fatto a tempo a vedere la tranvia intercomunale di Gassino, ma le...
  • Una gita a Wuppertal
    UNA GITA A... WUPPERTAL di Mario Positello Per un appassionato di mezzi di trasporto, Wuppertal vuol dire “Schwebebahn”, celebre monorotaia sospesa, lunga 13 km, in servizio dal 1901 e che è diventata il simbolo e la principale attrazione della città del Nordreno-Vestfalia, unica nel suo genere. Wuppertal però, possiede anche il triste...
  • Novità tranviarie dal mondo al 12/2018
    NOVITA' TRANVIARIE DAL MONDO di Roberto Cambursano   Si riportano le principali variazioni riguardanti il “Sistema tram” nel mondo, prendendo come riferimento iniziale i dati contenuti nel libro “Un mondo di tram” (prima edizione aggiornata a fine 2017). Le notizie provengono principalmente dalle seguenti fonti: Tramway and urban transit (LRTA); Metro Report International;...
  • Avanzamento restauro tram 447
    AVANZAMENTO RESTAURO TRAM STORICO 447 di Luca Giannitti   La motrice Triestina 447 è un restauro che sta procedendo tuttora, benché la vettura sia stata già omologata e circoli da oltre un anno e mezzo. Le vicissitudini che ha avuto sono state molteplici, da un finestrino “capriccioso” che si è rotto ben tre...
  • Gita Atts a Zurigo
    IN GITA SUI TRAM DI ZURIGO di Gianpiero Bottazzi Una delegazione di ATTS ha partecipato nell’ultimo week end di ottobre alla gita a Zurigo, accolta dagli amici del Museo del tram (TMZ). Quando nel 2016 i soci dell’associazione zurighese vennero a Torino rimasero entusiasti dell’accoglienza da parte di ATTS. Come ringraziamento hanno...