I martedì tranviari di Atts
I martedì tranviari di Atts

Ciclo di videoconferenze a cadenza quindicinale, il martedì sera alle ore 21.00.
Ci si può collegare già a partire dalle ore 20,45, accedendo alla "waiting room".
La partecipazione è riservata ai soci ATTS in regola con il pagamento della quota associativa per l'anno in corso, oltre che ad esterni muniti di invito personale.

Campagna associativa 2021
Campagna associativa 2021

Atts non si ferma! 15 anni insieme, sostienici ancora! E' aperta la campagna associativa 2021, scarica qui il modulo per iscriversi o rinnovare.

Interesse nei libri di Atts?
Interesse nei libri di Atts?

Da oggi è possibile ordinare via mail i libri pubblicati da Atts. Basta inviare un messaggio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e seguire le istruzioni!

Il futuro delle 2800
Il futuro delle 2800

Con la notizia del prossimo arrivo dei nuovi 70 tram HitachiRail realizzati per Torino, si è aperto un ampio dibattito sul futuro dei tram serie 2800.


  • Benvenuti sul sito ufficiale di Atts!

    Siamo l'Associazione Torinese Tram Storici (Atts), un'associazione senza scopi di lucro aperta a privati ed enti pubblici. Nasciamo nel 2005 per valorizzare il tram come patrimonio storico e culturale della città: le nostre vetture storiche non restano ferme in un deposito ma compongono una sorta di «museo in movimento», per offrire a tutti l'emozione di un viaggio d'altri tempi. Tra i nostri partner c’è il Gruppo Torinese Trasporti (Gtt).

Agenda

Lo sai che...?

  • Il giorno 04/04/1898 alle ore 11,00 usciva dal deposito Regina Margherita sulla linea 1 della SAEAI il primo tram elettrico in servizio regolare a Torino.

Torino e i tram: 149 anni insieme

 Registrazioni chiuse
 
0
Categoria
Eventi
Data
martedì 29 dicembre 2020 17:00
Luogo
Da p. Carducci a p. Castello con sosta fronte Teatro Regio - Fermata 409 - CASTELLO CAP
10124 Torino TO, Italia

149 anni orsono, la sera del 29 dicembre 1871, come riporta la “Gazzetta Piemontese” ebbe luogo “in mezzo a grande concorso di cittadini” la corsa inaugurale del trasporto su rotaia a Torino, prima città in Italia, dopo che nel luglio dello stesso anno il Comune concesse all’ing. Zaverio Avenati “la facoltà di collocare sul suolo pubblico un binario di guide di ferro per servizio di vetture o miniautobus a cavalli tra la Piazza Castello e la Barriera di Nizza, percorrendo le Vie Accademia delle Scienze e Lagrange e la strada di Nizza”. La “Barriera di Nizza” era il punto di accesso sud della cinta daziaria, in corrispondenza dell’attuale Piazza Carducci, uno dei punti di passaggio tra la città e la campagna, a due passi dal costruendo Deposito Locomotive di Torino Smistamento e dalla futura Fiat Lingotto. L’Associazione Torinese Tram Storici nel pomeriggio del 29 dicembre 2020 ricorderà l’avvenimento con una corsa tra Piazza Carducci e Piazza Castello attraversando via Nizza, corso Sommeiller, via Sacchi, via XX Settembre, via Micca, non essendo più percorribile il tracciato di 149 anni fa lungo l'intera via Nizza e via Lagrange. Mancando il tram a cavalli di allora, protagonista sarà il tram più antico di Torino: la motrice 116 della Diatto che a breve compirà 110 anni. A causa delle attuali imposizioni di prevenzione non sarà possibile salire a bordo del tram ma si potrà seguire l'evento in diretta Facebook oppure si potrà visitare la vettura in piazza Castello (lato teatro regio) tra le ore 17.30 e 18.30 circa.

 
 

Altre date

  • martedì 29 dicembre 2020 17:00

Powered by iCagenda

Ultimi aggiornamenti nel sito web Atts