1942-2019: dopo 77 anni torna la paura
1942-2019: dopo 77 anni torna la paura

Settantasette anni fa, la sera del 28 novembre 1942, una incursione aerea della RAF si abbattà su Torino per circa 80 minuti facendo registrare 67 vittime e 83 feriti.

Campagna associativa 2020
Campagna associativa 2020

E' aperta la campagna associativa 2020! Scarica qui il modulo per iscriversi o rinnovare.


  • Benvenuti sul sito ufficiale di Atts!

    Siamo l'Associazione Torinese Tram Storici (Atts), un'associazione senza scopi di lucro aperta a privati ed enti pubblici. Nasciamo nel 2005 per valorizzare il tram come patrimonio storico e culturale della città: le nostre vetture storiche non restano ferme in un deposito ma compongono una sorta di «museo in movimento», per offrire a tutti l'emozione di un viaggio d'altri tempi. Tra i nostri partner c’è il Gruppo Torinese Trasporti (Gtt).

Agenda

lun mar mer gio ven sab dom
2
3
4
6
7
10
11
12
13
14
16
17
18
20
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Lo sai che...?

  • Oggi come oggi, nel 1896... Edmondo De Amicis viaggiava sui tram a cavalli per le vie di Torino, raccogliendo storie, aneddoti e personaggi che avrebbe raccontato ne "La carrozza di tutti" (1899)

Milano e i suoi tram - serata riservata ai soci

 Registrazioni chiuse
 
0
Categoria
Incontro soci
Data
lunedì 18 novembre 2019 18:00
Luogo
Sede Atts Ponte Mosca - Via Vittorio Andreis, 2
10152 Torino TO, Italia
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

La prima linea esercitata con i tram elettrici in Milano fu inaugurata nel 1893 e collegava la piazza del Duomo con Corso Sempione, cioè il centro con la periferia ovest della città.
Da allora i tram elettrici hanno rapidamente sostituito i precedenti tram a cavalli fino a formare una fitta rete che, con alterne vicende e varie configurazioni, è tuttora il sistema portante del trasporto pubblico di superficie, tanto che la rete su gomma, che pur avendo avuto un fortissimo sviluppo, non ha soppiantato i tram.
La città è ora organicamente servita da tre sistemi (tram, metro, gomma), ognuno dei quali ha in corso un piano di sviluppo: nuovi tram bidirezionali nel 2020, la quinta linea di metropolitana (ora in costruzione), nuovi autobus ora ibridi e in prospettiva elettrici, nuovi filobus con larga capacità di marcia in assenza del doppio filo, ora in consegna.
La presentazione, che si avvale di immagini tratte da libri e giornali d’epoca, tratta principalmente i trasporti pubblici su rotaia, dai tram a cavalli, fino ai giorni attuali. Le immagini, con i tram che percorrono le vie, talvolta a fatica per l’intenso traffico, mostrano la città nella storia degli ultimi 125 anni, con i suoi eventi, lieti o tragici, i suoi successi, i suoi problemi e le soluzioni via via attuate, non tutte pienamente felici.
In particolare evidenza sono le immagini e la descrizione delle vetture tranviarie tra cui spiccano quelle della serie a carrelli del 1928, costruite in 502 esemplari, di cui di cento ancora attive che sono destinate a superare il secolo di apprezzato servizio.

 
 

Altre date

  • lunedì 18 novembre 2019 18:00

Powered by iCagenda

Ultimi aggiornamenti nel sito web Atts