I martedì tranviari di Atts
I martedì tranviari di Atts

Ciclo di videoconferenze a cadenza quindicinale, il martedì sera alle ore 21.30, per soci e iscritti alla newsletter Atts.

Donate il 5 per mille ad Atts!
Donate il 5 per mille ad Atts!

Devolvere il 5 per mille ad Atts è facile e non costa nulla.

Interesse nei libri di Atts?
Interesse nei libri di Atts?

Da oggi è possibile ordinare via mail i libri pubblicati da Atts. Basta inviare un messaggio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e seguire le istruzioni!

Campagna associativa 2020
Campagna associativa 2020

E' aperta la campagna associativa 2020! Scarica qui il modulo per iscriversi o rinnovare.


  • Benvenuti sul sito ufficiale di Atts!

    Siamo l'Associazione Torinese Tram Storici (Atts), un'associazione senza scopi di lucro aperta a privati ed enti pubblici. Nasciamo nel 2005 per valorizzare il tram come patrimonio storico e culturale della città: le nostre vetture storiche non restano ferme in un deposito ma compongono una sorta di «museo in movimento», per offrire a tutti l'emozione di un viaggio d'altri tempi. Tra i nostri partner c’è il Gruppo Torinese Trasporti (Gtt).

Agenda

Lo sai che...?

  • L'antica linea della Barriera del Martinetto, nata al tempo dei tram a cavalli, faceva capolinea alla Gran Madre e percorreva un itinerario pressoché corrispondente all'attuale linea 13.

Milano e i suoi tram - serata riservata ai soci

 Registrazioni chiuse
 
0
Categoria
Incontro soci
Data
lunedì 18 novembre 2019 18:00
Luogo
Sede Atts Ponte Mosca - Via Vittorio Andreis, 2
10152 Torino TO, Italia
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

La prima linea esercitata con i tram elettrici in Milano fu inaugurata nel 1893 e collegava la piazza del Duomo con Corso Sempione, cioè il centro con la periferia ovest della città.
Da allora i tram elettrici hanno rapidamente sostituito i precedenti tram a cavalli fino a formare una fitta rete che, con alterne vicende e varie configurazioni, è tuttora il sistema portante del trasporto pubblico di superficie, tanto che la rete su gomma, che pur avendo avuto un fortissimo sviluppo, non ha soppiantato i tram.
La città è ora organicamente servita da tre sistemi (tram, metro, gomma), ognuno dei quali ha in corso un piano di sviluppo: nuovi tram bidirezionali nel 2020, la quinta linea di metropolitana (ora in costruzione), nuovi autobus ora ibridi e in prospettiva elettrici, nuovi filobus con larga capacità di marcia in assenza del doppio filo, ora in consegna.
La presentazione, che si avvale di immagini tratte da libri e giornali d’epoca, tratta principalmente i trasporti pubblici su rotaia, dai tram a cavalli, fino ai giorni attuali. Le immagini, con i tram che percorrono le vie, talvolta a fatica per l’intenso traffico, mostrano la città nella storia degli ultimi 125 anni, con i suoi eventi, lieti o tragici, i suoi successi, i suoi problemi e le soluzioni via via attuate, non tutte pienamente felici.
In particolare evidenza sono le immagini e la descrizione delle vetture tranviarie tra cui spiccano quelle della serie a carrelli del 1928, costruite in 502 esemplari, di cui di cento ancora attive che sono destinate a superare il secolo di apprezzato servizio.

 
 

Altre date

  • lunedì 18 novembre 2019 18:00

Powered by iCagenda

Ultimi aggiornamenti nel sito web Atts