Città di Axtratta

La Città di Axtratta è un plastico realizzato da Aldo Gigli, compianto presidente di Arcamodellismo. Il plastico rappresenta una piccola città circondata da una linea tranviaria e in cui si trovano numerosi edifici di varie epoche, dalle rovine romane fino alle strutture più moderne. Alla scomparsa del suo creatore, l'opera viene donata nel 2015 dalla famiglia ad Arcamodellismo che in virtù del gemellaggio e del tema del plastico, lo consegna ad Atts. I soci modellisti di Atts si prendono cura del plastico, restaurandolo, revisionandolo e rimettendolo in funzione dopo anni di fermo. Sul plastico possono girare tram analogici che captano la corrente esclusivamente dai binari.